Esperienza di tirocinio post laurea | Museo d’Arte Orientale
Esperienza di tirocinio post laurea

Esperienza di tirocinio post laurea

Esperienza di tirocinio post laurea

Dal 14 ottobre 2013 al 13 gennaio 2014

Marco Guglielminotti Trivel: tutor aziendale Fondazione Torino Musei

Prof. Eliano Diana: tutor accademico

La mia passione per la conservazione delle lacche orientali mi ha indirizzata, in occasione della ricerca di tesi Magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali, ad avviare una collaborazione con il Museo d'Arte Orientale di Torino che si è tradotta nella stesura di una tesi di laurea sullo studio e la conservazione di alcuni manufatti lignei laccati provenienti da sepolture cinesi del V-III secolo a.C.

Presso il MAO ho anche potuto effettuare il tirocinio post laurea, durante il quale ho avviato delle indagini storico-artistiche su oggetti di lacca giapponese (urushi) con particolare attenzione alla tecnica decorativa e allo studio conservativo di tali oggetti.

Dopo un iniziale approfondimento testuale delle tecniche di laccatura in Giappone, ho infatti esaminato 75 oggetti laccati del MAO con l’ausilio di uno stereomicroscopio, al fine di indagarne nel dettaglio lo stato di conservazione e le tecniche decorative. Successivamente ho potuto redigere 75 schede di rilevamento (condition report). Laddove necessario, ho effettuato alcune manutenzioni conservative nel criterio del minimo intervento, che hanno riguardato semplici fermature delle scaglie di lacca sollevate.

Durante il tirocinio ho ricevuto la supervisione del curatore dell’area Cina e Giappone, Marco Guglielminotti Trivel, avendo così di tanto in tanto l’opportunità di prendere parte ad alcune pratiche di gestione opere in ambito museale e di aiutare i conservatori nella movimentazione di  oggetti lignei, come avvenuto ad esempio in occasione della mostra “Spirito del Giappone. Fotografie di Suzanne Held”.

Attualmente pratico la professione di conservatrice e restauratrice dei beni culturali e continuo a coltivare l’interesse per la conservazione degli oggetti laccati. Ho avuto modo di partecipare a quattro livelli del workshop in “Conservazione e restauro degli oggetti laccati (Urushi)”, tenuto dall’Istituto Nazionale di Ricerca per il Patrimonio Culturale di Tokyo e svoltosi presso il Museo di Arte Asiatica di Colonia.

Ringrazio il MAO per le opportunità fornitemi e per avermi dato la possibilità di esplorare i miei interessi nell’ambito della conservazione attraverso lo studio di importanti oggetti laccati appartenenti alle collezioni del museo.

Simonetta Capetta