VASO “GUI” PER LE OFFERTE DI GRANAGLIE | Museo d’Arte Orientale
Collezioni

VASO “GUI” PER LE OFFERTE DI GRANAGLIE

Recipiente rituale di bronzo per contenere le offerte di cereali cotti, dalla forma classica, attestata ad Anyang (1300-1046 a.C.), con collo svasato e orlo everso, pancia espansa verso il basso e piede ad anello leggermente svasato. Le due anse semianulari sono configurate, in alto, con la testa di un giovane cervide dalle corte corna. Ogni ansa termina, in basso, con una placca rettangolare ornata da una zampa e da artigli (di uccello?) in leggero rilievo. Il collo e il piede del recipiente presentano una fascia decorativa ciascuno, caratterizzata da quattro mascheroni zoomorfi (taotie) che si staccano appena da un fondo di leiwen (“motivo del fulmine”), arricchita da volute verticali poste ai lati della maschera.