TESTA D'ASCIA CON ANELLO DI FISSAGGIO LATERALE | Museo d’Arte Orientale
Collezioni

TESTA D'ASCIA CON ANELLO DI FISSAGGIO LATERALE

Testa d’ascia con innesto lungo e sottile, a forma troncoconica schiacciata e sezione ovale; l’apertura ha i bordi incavati ad arco lungo l’asse maggiore. Su un lato, circa a metà di questo innesto tubolare, si trova un occhiello semianulare in posizione perpendicolare, che doveva servire a migliorare il fissaggio dell’impugnatura. Su una delle due facce principali, alla stessa altezza del gancio, si apre un foro lungo e sottile. Tra l’innesto del manico e la lama non vi è soluzione di continuità: il primo si assottiglia un po’ per poi allargarsi lateralmente a formare un filo bisellato ad arco di cerchio. Sulla parte centrale dell’innesto è presente una decorazione disposta su tre fasce, di cui solo quella più vicina alla lama è discernibile: rappresenta una treccia composta da più fili.