Samurai e il “Mostro del Gatto di Pietra” | Museo d’Arte Orientale
Collezioni

Samurai e il “Mostro del Gatto di Pietra”

Due attori kabuki interpretano un’opera teatrale basata su eventi misteriosi. Un samurai è ritratto mentre snuda la spada contro una dama di corte dalle sembianze feline che lo sorprende alle spalle, quasi avvolgendolo nelle geometrie ricamate del suo kimono. Sullo sfondo, in trasparenza, si manifesta la massa imponente di un gigantesco gatto: questo episodio è chiamato infatti Neko-Ishi no Kai, "Mostro del Gatto di Pietra". La stampa risulta preziosa per gran numero di colori usati, per la ricchezza dei dettagli e per l'ottimo stato di conservazione dei colori, ancora molto intensi. In basso a sinistra si riconosce il cartiglio con la firma di Toyokuni, caratterizzato dal fondo rosso con ricciolo giallo; alla sua destra c’è il cartiglio giallo dell’incisore, Horitake. Nel sigillo censorio superiore è inscritto il simbolo ciclico del gallo, ottavo mese, corrispondente al settembre del 1861.