Piatto con fiori policromi | Museo d’Arte Orientale
Collezioni

Piatto con fiori policromi

La brillante superficie bianca del piatto è decorata da una composizione floreale che, partendo da un cespuglio di foglie, occupa tutta la superficie interna del piatto. Una sinuosa foglia lanceolata di colore verde e blu divide la composizione costituita da rose, boccioli di garofano e altre fioriture disposte lungo sottili e flessuosi steli.
La decorazione in luminose tonalità di verde e blu cobalto è vivacizzata da macchie di colore rosso ceralacca che creano una superficie in bassorilievo dovuta allo spessore del pigmento. Questa tonalità, denominata “bolo armeno” venne introdotta nella produzione di Iznik verso la metà del XVI secolo.
Il largo bordo presenta una decorazione costituita da gruppi di piccole spirali concentriche, intervallate a zone lasciate bianche; si tratta di una forte stilizzazione dei motivi a onde e rocce che ornano le porcellane cinesi.