DESTRIERE SELLATO | Museo d’Arte Orientale
Collezioni

DESTRIERE SELLATO

Il cavallo presenta un dinamismo accentuato grazie alle zampe posteriori piegate, l’anteriore sinistra tesa e la destra sollevata; la testa è rivolta a sinistra e fortemente ripiegata verso il possente collo. La bocca aperta, le froge dilatate e i muscoli del muso plasmati sottopelle ben contribuiscono ad evocare lo scalpitare e il nitrire nervoso dell’animale. La criniera è in rilievo piatto sul lato destro e le ciocche non sono modellate. I due ciuffi sulla fronte sono aderenti alle orecchie, mentre la coda è annodata in modo più semplice. L’arcione è composto da una spessa gualdrappa ovale stesa in avanti verso la spalla; sulla gualdrappa è posta una sella ricoperta da un drappo legato, che ricade in folte pieghe oltre il cosciale.