Coppa “Lajvardina” a decoro geometrico | Museo d’Arte Orientale
Collezioni

Coppa “Lajvardina” a decoro geometrico

Le ceramiche lajvardina, come le mina’i, sono caratterizzate dalla decorazione a smalti sopra vetrina, seguita da una seconda cottura a temperatura moderata.
La coppa è decorata internamente nei colori blu, turchese, nero e aubergine su fondo bianco. Il motivo centrale presenta un caleidoscopico intrecciarsi di stelle a quattro punte, circondate da un cerchio bianco limitato da due filetti aubergine. La parete cava è suddivisa in diciassette settori verticali delineati in blu, all’interno di ciascuno dei quali è tracciato in nero un grande carattere epigrafico alleggerito da un motivo vegetale azzurro. Anche questa fascia è limitata in alto da un sottile anello aubergine che la isola dal bordo everso, decorato da semplici tacche azzurre su fondo bianco.