BOTTIGLIA CON BORDO A TESTA D’AGLIO | Museo d’Arte Orientale
Collezioni

BOTTIGLIA CON BORDO A TESTA D’AGLIO

Il dou - bottiglia, solitamente in bronzo, con collo lungo e pancia espansa, usata per contenere il vino di cereali – è poggiato su alto piede troncoconico. Presenta un rilievo esalobato (detto anche “a testa d’aglio”) alla sommità del collo, proprio al di sotto di un corto orlo diritto. Il rilievo è stato ottenuto aumentando lo spessore della parete della bottiglia e tenendo costante il diametro interno. Bottiglie di questo tipo si trovano spesso nelle tombe Qin dello Hubei e in quelle di prima epoca Han dello Hubei e dello Henan. Nel nostro esemplare, la presenza del piccolo bordo diritto sembra essere una caratteristica dell’inizio degli Han.