Visite guidate alle collezioni e alla mostra | Museo d’Arte Orientale
Eventi & Mostre / MAO

MAO

Visite guidate alle collezioni e alla mostra

da 1 Maggio 2021 a 31 Dicembre 2022

APPUNTAMENTO IN MUSEO
Due itinerari condotti da personale specializzato per scoprire e riscoprire il MAO e le sue collezioni. 
QUI il calendario completo.

 

GALLERIE DEDICATE ALL’ASIA MERIDIONALE E SUD-EST ASIATICO, REGIONE HIMALAYANA (esclusa la galleria dei PAESI ISLAMICI DELL’ASIA, momentanemente chiusa)
24 luglio, 7 agosto, 21 agosto, 4 settembre ore 15

La visita parte dalle opere d’arte indiana, con statuaria di soggetto buddhista e induista di varia datazione, per proseguire attraverso il Sud-est Asiatico. Nella galleria dedicata alla Regione Himalayana, le opere d’arte buddhista tibetana spaziano dalle sculture in legno e metallo, ai dipinti a tempera, fino alle preziose copertine lignee intagliate e dipinte. Il percorso si conclude nella galleria dei Paesi Islamici dell’Asia, caratterizzata dalla ricca collezione di vasellame e piastrelle e da una pregevole raccolta di bronzi, manoscritti e raffinati tessuti. 

 

GALLERIE DEDICATE A CINA E GIAPPONE 
14 agosto ore 15, 15 agosto ore 10.30 e 15

L’itinerario attraverso le opere esposte si trasforma in un viaggio verso l’Asia Orientale. Il percorso parte dagli oggetti d’arte della Cina antica, caratterizzati da vasellame neolitico, bronzi rituali, lacche e terrecotte – databili dal Periodo Neolitico al X secolo d.C., per proseguire nella suggestiva galleria dedicata al Giappone, che presenta statue lignee di ispirazione buddhista, eccezionali paraventi, armature dei samurai e dipinti su rotolo verticale e xilografie policrome note come ukiyo-e, ‘immagini del mondo fluttuante’.                                                  

 

Domenica 24 luglio, 7 agosto, 21 agosto, 4 settembre ore 16.30
Visite guidate in mostra "Il Grande Vuoto"

La mostra offre al pubblico un’esperienza multisensoriale particolarmente coinvolgente, le cui principali tappe verranno ripercorse in un itinerario guidato tra i suoni e le immagini che animano l’esposizione. Un vero e proprio viaggio “Dal suono all’immagine” in cui a essere protagoniste sono dapprima le note musicali di Vittorio Montalti, le cui melodie riecheggiano nelle prime sale riempiendo gli spazi privi di oggetti e attraversati da un’istallazione luminosa, per poi passare a oggetti simbolici e rituali di raro pregio, tra i quali spicca la preziosa thangka che raffigura il Buddha del futuro, Maitreya, custodita nel cuore della mostra, e alle fotografie dei Buddha viventi, i tulku.

 

Domenica 31 luglio ore 16.30, 14 agosto ore 16.30, 15 agosto ore 12 e ore 16.30, 28 agosto ore 16.30
Tra India e Himalaya. Le collezioni del museo e la mostra Il Grande Vuoto

L’Asia meridionale, terra di origine del Buddhismo, sarà la prima tappa di questo percorso guidato volto a comprendere, attraverso le opere d’arte del Museo, lo sviluppo dell’iconografia buddhista e, al contempo, di seguire l’evoluzione della dottrina. Si prosegue nella collezione della Regione Himalayana, custode di preziosi dipinti a tempera chiamati thangka, oggetti religiosi e rituali dalla complessa simbologia tantrica. Il percorso prosegue, in perfetta continuità e fluidità, con la visita alla mostra Il grande vuoto, un viaggio esperienziale e meditativo che, partendo dal suono, condurrà i partecipanti all’incontro con svariati oggetti rituali, fra cui, al cuore della mostra, la preziosa thangka raffigurante il Buddha del futuro, Maitreya, fino a ritrovarsi circondati da centinaia di fotografie di Buddha viventi o tulku

 

VISITE GUIDATE SPECIALI

Domenica 31 luglio ore 15
Figure danzanti nelle collezioni del MAO
Attraverso una selezione di opere si illustrano alcuni aspetti legati alla danza e alla musica nelle culture orientali rappresentate dalle collezioni permanenti del MAO. Partendo dalla galleria dedicata all’Asia Meridionale ci soffermeremo sull’accezione di danza sacra legata alla religione induista. A seguire, attraverso alcune opere della collezione cinese, sarà evidenziata l’importanza della danza nelle cerimonie rituali e nella vita di corte nell’epoca imperiale  Han e Tang. La nascita del teatro kabuki e la formazione delle geisha saranno oggetto di analisi delle opere presso la galleria giapponese, mentre le figure di dakini, le danzatrici del cielo legate alla dottrina buddhista, concluderanno il percorso nella galleria dedicata alla Regione Himalayana. 
Costo visita guidata 6€; costi aggiuntivi: biglietto di ingresso al museo | gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte e Valle d’Aosta

 

Domenica 14 agosto ore 11
Tra pittura e artigianato del periodo Edo 

Le opere del periodo Edo (XVII - XIX secolo), epoca affascinante della storia del Giappone che vide regnare pace e una fiorente attività artistica, saranno al centro di questo percorso tematico volto ad avvicinare i partecipanti a raffinate opere d'arte, comprendendone funzioni e utilizzi.
A condurre la visita sarà Raluca Stefania Fistos, laureanda in Lingue e Culture dell’Asia e dell’Africa presso l’Università degli Studi di Torino, che, a conclusione del tirocinio formativo con Theatrum Sabaudiae, propone una visita guidata nella galleria del Giappone alla scoperta di una selezione di opere realizzate nel fiorente periodo Edo. L'itinerario si concentra su oggetti d'arte che hanno caratterizzato le residenze aristocratiche e la vita quotidiana della classe dominante dell'epoca, dai suggestivi paraventi byōbu agli eleganti oggetti laccati, comunicandone il prestigio e l'interesse per l'arte.
Visita guidata gratuita
Costi aggiuntivi
: biglietto di ingresso al museo | gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte e Valle d’Aosta

 

Domenica 28 agosto ore 15
Moda, guerra e religione. Abiti nelle collezioni cinese e giapponese del MAO
Il tema dell’abbigliamento è al centro dell’itinerario che prende avvio dalla galleria dedicata alla Cina, per soffermarsi, attraverso l'analisi delle opere, su abiti, copricapo e acconciature in grado di riflettere sia il periodo storico di riferimento, in particolare le dinastie Han e Tang, sia lo status sociale delle figure rappresentate. Tra le opere si segnalano le raffinate statuine in terracotta policroma raffiguranti danzatrici e i personaggi stranieri testimonianza del cosmopolitismo della corte Tang. La collezione cinese cede il passo a quella giapponese, dove si possono ammirare le armature dei samurai, datate dal XVIII al XIX secolo, i preziosi kesa, mantelli dei monaci buddhisti, e opere sulle quali sono rappresentate figure in abiti di diversi epoche e contesti.
Costo visita guidata 6€; costi aggiuntivi: biglietto di ingresso al museo | gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte e Valle d’Aosta

 

 

Prenotazione obbligatoria, disponibilità fino ad esaurimento posti. Info 011.5211788 -  prenotazioniftm@arteintorino.com (da lunedì a domenica 9.30 - 17.30)
Costi: 6 € a partecipante
Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso al museo; gratuito per possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

Appuntamento 15 minuti prima dell'inzio

ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO

MAO / Informazioni

Orari

Martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 18.
Lunedì chiuso.
Le biglietterie chiudono un’ora prima.

La prenotazione è consigliata ma non obbligatoria al numero 011 5211788 o via mail a ftm@arteintorino.com
Prevendita: TicketOne
Come di consueto il MAO, nel rispetto di tutte le linee guida ministeriali, mette in atto tutte le misure necessarie a garantire una visita in completa sicurezza

In caso di eventi straordinari, notti bianche, festività, gli orari possono subire variazioni.
Controlla la sezione news per gli ultimi aggiornamenti.In caso di eventi straordinari, notti bianche, festività, gli orari possono subire variazioni.

Biglietti

Collezioni permanenti
Intero: € 10
Ridotto: € 8
Gratuito: minori 18 anni, Abbonamento Musei Torino, Torino + Piemonte card
E' sospesa la gratuità del primo martedì del mese

Le tariffe possono subire variazioni in presenza di mostre temporaneee.

Scopri le tariffe del museo

Acquista online il biglietto

Enti convenzionati

Biglietto multimuseo

Dove si trova
Museo di Arte Orientale