Benvenuto | Museo d’Arte Orientale
Benvenuto

Benvenuto

Il Museo, inaugurato nel dicembre 2008, è uno dei più importanti in Italia e tra i maggiori in Europa per la conoscenza e lo studio dell’arte orientale.

È ospitato nello storico Palazzo Mazzonis, un edificio monumentale del XVII-XVIII secolo sottoposto a un raffinato e accurato restauro, che ne ha valorizzato le antiche strutture e decorazioni e ha permesso un’esposizione ottimale delle opere del Museo.

Il Museo offre un ampio panorama dell’arte delle antiche culture dell’Asia. Le gallerie, disposte sui quattro piani dell’edificio presentano opere dell’Asia meridionale e Sud-est asiatico (subcontinente indiano e penisola indocinese), la più importante collezione di arte funeraria cinese presente in Italia che copre il periodo dal Neolitico all’epoca Tang (X sec d.C.), opere d’arte giapponese religiosa e profana, arte della Regione himalayana (Tibet, Nepal e Bhutan) e una significativa collezione di arte islamica.

Al piano terra, oltre ai suggestivi giardini giapponesi, si trova uno spazio dedicato alle mostre temporanee. Con una programmazione continua di esposizioni, il Museo intende approfondire e presentare a un pubblico più ampio temi e aspetti particolari del mondo e delle civiltà orientali.

Il Museo inoltre organizza esposizioni tematiche dedicate a particolari nuclei di opere presenti nelle proprie collezioni, seminari e conferenze, concerti e altri spettacoli, attività didattiche e laboratori.

Il MAO quindi, oltre a essere un riferimento culturale per la conoscenza dell’arte orientale, vuole rappresentare per il pubblico italiano ed europeo una finestra sull’affascinante e complesso mondo delle culture dell’Asia.

 

Marco Guglielminotti Trivel
Direttore