News

MAO

ITALIA-ASEAN. Il Vietnam destinazione prioritaria di turismo e business

In collaborazione con il Consolato della Repubblica Socialista del Vietnam

25 Ottobre 2016

Martedì 25 ottobre 2016, ore 18

A trent’anni dall’avvio del Doi Moi – la strategia di rinnovamento economico intrapresa dal Vietnam nel 1986 -  il percorso verso l’economia di mercato socialista prosegue con grandi risultati. Il 2016 si è caratterizzato come un anno di profonda integrazione nell’economia mondiale e, in special modo, a livello regionale.

Martedì 25 ottobre Fulvio Albano, Presidente della Camera di Commercio Mista Italia Vietnam, coordinerà il dialogo tra Giuseppe Gabusi, Romeo Orlandi e Federico Vasoli per parlare delle nuove sfide socio-economiche del Vietnam in questo rinnovato contesto globale.

Il Sud-est asiatico è oggi una delle aree più dinamiche a livello internazionale. Geograficamente collocata tra la Cina e l’India, vicina all’Australia e all’Oceano Pacifico – zona in cui gli Stati Uniti proiettano strategicamente la propria potenza navale – la regione presenta un quadro variegato di sistemi politici ed economici, e un ricco panorama di eredità storiche, culturali, etnografiche. Per questo motivo tutta l’area è oggi   oggetto di studio per le scienze sociali e in particolare per le relazioni internazionali. Al Sud-est asiatico e all’ASEAN -  Associazione delle Nazioni del Sud-est asiatico - sono rivolti l’Associazione ITALIA ASEAN e RISE, nuova rivista online.
Al termine dell’incontro Fulvio Albano presenterà la prossima missione economica in Vietnam, programmata per il mese di novembre 2016.

INGRESSO GRATUITO ALLA CONFERENZA fino a esaurimento posti disponibili.

Giuseppe Gabusi insegna International Political Economy e Political Economy dell'Asia orientale all'università di Torino. E' uno dei soci fondatori di T.wai, Torino World Affairs Institute. E' stato visiting research fellow presso l'Australian National University, a Canberra, all'East-West Center, Honolulu, e visiting professor presso la Zhejiang University, a Hangzhou. I suoi interessi di ricerca includono la political economy della Cina, la transizione in Myanmar, l'analisi della politica estera, lo stato sviluppista e il regionalismo in Asia-Pacifico. È direttore di RISE, rivista dedicata al Sud-est asiatico contemporaneo.
Romeo Orlandi, economista e sinologo, è vicepresidente di Osservatorio Asia. Insegna Processi di globalizzazione ed Estremo Oriente all'Università di Bologna e ha incarichi di docenza sull'economia dell'Asia Orientale in diversi Master post universitari. È autore di numerose pubblicazioni per “Il Mulino” sull'economia della Cina, dell'India, del Vietnam. È consulente per progetti dell'Unione Europea, Enti pubblici ed aziende italiane.
Federico Vasoli, socio e coordinatore delle attività internazionali di dMTV, di Negri-Clementi (Milano, Ha Noi, Ho Chi Minh City), è altresì Consigliere della Camera di Commercio Mista Italia Viet Nam.