Eventi & Mostre / MAO

MAO

Nuova rotazione nella Galleria Giapponese

Stampe e dipinti

da 20 Febbraio 2018 a 20 Agosto 2018

Da martedì 20 il pubblico del Museo potrà ammirare nuovamente otto kakemono (dipinti in formato verticale) che forniscono una panoramica della produzione pittorica di tutto il periodo Edo (1603-1868): tra le opere più interessanti troviamo il dittico di Kano Masunobu (1625-1694) “Famosi poeti cinesi”, in cui vengono rappresentati Li Bai (701-762) e Su Shi (1037-1101), considerati i maggiori poeti dell’Asia Orientale, e un altro dittico, in tema con la stagione invernale, di Kawamura Bunpo (1779-1821): “Coppia di gru con bambù e pino”. Le gru sono un simbolo benaugurale di longevità, mentre il bambù e il pino simboleggiano l’inverno e la perseveranza dell’uomo confuciano di fronte alle avversità.

Nel lungo corridoio che segue viene ripresentata la prima parte della serie di stampe “Le carte di Genji di Murasaki Shikibu” di Utagawa Kunisada II (1823-1880), dedicata al capolavoro della letteratura giapponese: Genji Monogatari, “Il racconto di Genji”. Il libro tratta della vita di Genji, uno dei figli che l’imperatore ebbe da una sua concubina, e racconta della sua vita amorosa, fornendo uno spaccato sugli usi e i costumi della vita di corte del tempo - siamo nell’XI secolo. In sala sono presenti le stampe che riassumono in chiave moderna i primi ventisette capitoli del romanzo. Oltre al corpus principale della serie, saranno esposti un dittico e un trittico di Utagawa Kunisada I (1786-1865), che hanno per protagonisti alcuni famosi attori, e due bijinga (ritratti di belle donne) di Kitagawa Utamaro (1754-1806). Completano l’esposizione di ukiyo-e quattro surimono, xilografie di altissima qualità stampate in numero ristretto su commissione e offerte come biglietto di auguri in particolari occasioni.

Nel tokonoma della stanza da tè sarà infine posizionato un kakemono rappresentativo dell’arte calligrafica giapponese, su cui sono tracciati i caratteri “pino” e “luna” in inchiostro nero.

MAO / Informazioni

Orari

Da martedì a venerdì
dalle 10 alle 18

Sabato e domenica
dalle 11 alle 19

Chiuso il lunedì
La biglietteria chiude sempre un'ora prima.

Biglietti

Intero € 10,00 – Ridotto  € 8,00
Il primo martedì del mese, se non festivo, l'ingresso è gratuito alle collezioni permanenti.

Le tariffe e gli orari possono subire variazioni in presenza di mostre temporanee. 

Acquista online il biglietto per le collezioni permanenti