VASO CON CORTO COLLO ESPANSO E BASE APPIATTITA | Museo d’Arte Orientale
Collezioni

VASO CON CORTO COLLO ESPANSO E BASE APPIATTITA

Provenienza
Cina nord-occidentale (Gansu-Qinghai), cultura Xindian
Datazione
ca. 1200-950 a.C.
Dimensioni
h. 12,3 cm x 17,2 cm
Materiale e Tecnica
Terracotta beige con decorazione in marrone e nero su ingobbio chiaro
Inventario
(Cn/22)

Il collo corto e largo di questo vaso è a forma troncoconica e le pareti sono spesse anche sull’orlo. Il corpo ha forma globosa e schiacciata “a tamburo”, con base appiattita. La decorazione è poco curata, e l’ingobbio copre appena le impronte di corde sulla superficie del recipiente. Sulla parete interna dell’orlo corre una striscia di pittura marrone sbiadita, dove spiccano quattro coppie distanziate di “V” nere accostate o leggermente sovrapposte. Un colore marrone spento ricopre interamente anche la parete esterna del collo, bordato e attraversato senza particolare simmetria da linee nere orizzontali e tratti obliqui. La decorazione importante del vaso si trova attorno alla parte alta del suo corpo: una teoria continua di grandi greche, dipinte con una banda marrone bordata e rimarcata al centro da linee nere.