TAMON-TEN | Museo d’Arte Orientale
Collezioni

TAMON-TEN

Provenienza
Giappone
Datazione
inizi del periodo Edo, XVII sec.
Dimensioni
h. 120 cm
Materiale e Tecnica
Legno scolpito e policromia
Inventario
Js/13

Tamon-Ten, guardiano del Nord corrispondente all’indiano Vaishravana, è il capo dei Re Celesti che sono preposti ai quattro punti cardinali e abitano il Monte Meru come protettori del Mondo e della Legge buddhista. A partire dal IX secolo divenne oggetto di un culto popolare in Giappone che lo rese in certa misura indipendente dagli altri tre Re Guardiani e fu venerato in particolare come dio della prosperità.Ha il volto di un guerriero ed è rivestito da una armatura composita di tradizione cinese, con le spalle coperte da protomi animali che evocano il makara indiano.
Le rocce stilizzate dello zoccolo simbolizzano il Monte Meru.