News

MAO

Programma seminario settembre con conferenzieri

Nelle profondità dello yoga

7 Settembre 2017

Sabato 16 e domenica 17 settembre per La tazzina e il cervello: lo yoga tra filosofia e neuroscienze, grazie alla presenza di specialisti di varie discipline, verranno presentate e discusse le tante implicazioni di questa convivenza, mostrandone sia le ombre sia le luci.

Per andare 'nel profondo' serve andare fino in fondo alle cose del mondo. Dunque, per soddisfare le aspettative annunciate dal titolo del ciclo di incontri Nelle profondità dello yoga, organizzati congiuntamente dal Master in Yoga Studies dell'Universita' Ca' Foscari di Venezia e dal MAO, nell’ultimo seminario andremo 'fino in fondo', fino al punto in cui oggetti e soggetti si toccano. Infatti, tenuti assieme dalla metafora della tazzina e del cervello, al tavolo di questi incontri si siederanno scienziati cognitivi, sanscritisti, studiosi di filosofie indiane e specialisti di tradizioni ascetiche cristiane, tutti intenti a indagare e illustrare i rapporti fra le cose del mondo (le tazzine) e i suoi abitanti (i cervelli). Sarà perciò inedita occasione per toccare il fondale di quel che unisce e divide l'uomo al mondo e il mondo all'uomo, ascoltando le voci di così tanti e 'distanti' sistemi culturali. Con lo yoga come sfondo, ci caleremo nel profondo.

_Terzo seminario 16 e 17 settembre 2017
La tazzina e il cervello: lo yoga tra filosofia e neuroscienze

Larga parte delle tradizioni di yoga diffusesi recentemente nei paesi occidentali si presenta come detentrice di una ‘scienza del corpo e della mente’. In queste due giornate, grazie alla presenza di specialisti di varie discipline, verranno presentate e discusse le tante implicazioni di questa convivenza, mostrandone sia le ombre sia le luci.

Sabato 16 settembre:
_Sul chiasmo 'mondo fuori/mondo dentro’, che ci provoca spavento. Introduzione al problema della tazzina e il cervello. Federico Squarcini  (Univ. Ca’ Foscari di Venezia), Gianni Pellegrini (Univ. di Torino).
_Cosa fa il cervello quando siamo distratti? Sara Parmigiani (Università degli Studi di Milano).
_La rivincita del corpo da un punto di vista neuroscientifico. Martina Ardizzi (Unità di Neuroscienze, Dip. di Medicina e chirurgia, Univ. di Parma).

Domenica 17 settembre:
_Orifizi permeabili. Tazzine nel cervello o tazzine dal cervello? Federico Squarcini (Univ. Ca’ Foscari di Venezia)
_Orifizi permeabili. Modelli dei sensi nell’ascetismo mediterraneo. Roberto Alciati (Univ. di Firenze).
_Orifizi permeabili. Letture dalle glosse sanscrite a Bhagavadgītā 2.62-63, Gianni Pellegrini (Univ. di Torino).
_Sunti e bilanci, tra tazzine e cervelli. Federico Squarcini  (Univ. Ca’ Foscari di Venezia), Gianni Pellegrini (Univ. di Torino).

Durante i seminari verranno proiettate slide. Per questo modulo non sarà prevista la distribuzione di dispense.

Per INFO e prenotazioni